Il nostro sito web utilizza cookies per fornire i servizi, nonchè in modo tale che sia noi, sia i nostri partner, possiamo ricordarci di te e comprendere i tuoi interessi. Utilizzando il nostro sito web, tu accetti l'utilizzo dei cookies secondo le modalità descritte nella nostra Cookie Policy. ×

Ricerca Aste Giudiziarie

Immobiliari
Mobiliari
Tipo Procedura
Numero
Anno
Tipologia Bene
Tribunale
Concessionaria
Altro Ente
dal
al
dal
al
Tipo Procedura
Numero
Anno
Tipologia Bene
Regione

Aste Mobiliari IVG

News su Aste Giudiziarie

Le Aste Giudiziarie - Che Cosa Sono

Le aste pagine: 1 2 3 4

Che Cosa Sono

L'asta giudiziaria immobiliare è quell'attività processuale, regolata dall'Ordinamento Giuridico italiano, attraverso la quale il Giudice dispone la vendita forzata di uno o più beni immobili (o diritti reali immobiliari) di proprietà dell'esecutato o del fallito, sia esso una persona fisica ovvero giuridica.
Il fine del procedimento è quello di ottenere la liquidità necessaria a soddisfare, in tutto o in parte, i creditori intervenuti nel processo.

Categoria a parte di aste giudiziarie è rappresentata dalle vendite immobiliari eseguite dagli Agenti di riscossione addetti all'incasso coattivo di tributi per conto di tutti gli Enti Impositori (ad es. lo Stato o gli Enti Locali e Previdenziali).

Le aste giudiziarie sono uno strumento per attuare la vendita forzata di un bene. La legge prevede che, se un soggetto è gravato da debiti insoluti, i suoi beni possono esser oggetto di vendita forzata, permettendo così ai creditori di assicurarsi il soddisfacimento del loro avere.

La procedura esecutiva, per avere inizio, necessita di un titolo che attesti la veridicità del debito contratto; con tale titolo il creditore potrà iniziare una procedura esecutiva, che terminerà con la vendita del bene.
Un'asta giudiziaria è una particolare attività processuale attraverso cui il Giudice, a seguito di un'esecuzione immobiliare o di un fallimento, dispone la vendita forzata di uno o più beni mobili od immobili di proprietà dell'esecutato o del fallito, al fine di ottenere una liquidità con la quale soddisfare, in tutto o in parte, i creditori intervenuti nel processo.

L'asta è un metodo di vendita fatta in luogo pubblico ed al miglior offerente. Si svolge in giorni prefissati presso locali appositi e consente di ottenere il prezzo più elevato per un dato bene attraverso il confronto diretto tra i potenziali/aspiranti acquirenti.
Il fine è quello di realizzare attraverso una pubblica gara tra offerenti, il miglior prezzo che ripaghi in tutto o in parte il creditore privilegiato. Le aste hanno ad oggetto immobili posti in vendita a seguito di particolari procedure giudiziarie riguardanti sia persone fisiche sia aziende (quindi valgono anche le procedure concorsuali come i casi di fallimento, concordato, etc.).

Il prezzo dell'immobile viene stimato da un perito sul quale incombe l'onere di fissare la base dell'asta. Chiunque può prendervi parte.
Rispetto all'acquisto tradizionale, non è necessaria la presenza di legali o di altri professionisti per cui vi è un ulteriore risparmio per chi acquista. Infatti, oltre al prezzo dell'immobile si pagano solo gli oneri fiscali (i.v.a., imposta di Registro), tenendo conto anche delle eventuali agevolazioni qualora si tratti, ad esempio, di acquisto della prima casa.

Le aste pagine: 1 2 3 4
ON LINE CI SEI TU E ALTRE 76 PERSONE